Agata Bieleń: Semplice è Bello

gioielli contemporanei contemporary jewelry

Agata Bieleń è un omonimo brand di gioielli contemporanei che sono facilmente riconoscibili da linee geometriche sottili e l’eleganza leggera. 

Agata Bieleń si è laureata presso l’Accademia delle Belle Arti alla Facoltà di Architettura e Design a Poznan, in Polonia nel 2013. I suoi primi gioielli sono stati creati nel 2011 come un progetto scolastico al Design Lab di FAFA. Subito dopo la laurea la sua prima collezione è stata presentata in mostra presso una nota Yes Gallery.

gioielli contemporanei contemporary jewelry
Gioielli di Agata Bieleń

Nel marzo 2013, Agata è stata nominata per Hush Selected Award e selezionata dalla rivista Elle tra 20 persone più promettenti della moda polacca dei giovani talenti. Nel dicembre 2015 ha ottenuto una nomination all’Oscar Design by Design Alive nella categoria di creatori “per la ricerca e la nobiltà bellezza nella semplicità.”

Semplice è bello e meno è più – questo è il concept del brand Agata Bieleń

L’ispirazione principale per il lavoro della designer Polacca è una linea retta – l’unità di base della geometria, la lunghezza senza estensione, dritto teso tra due punti, che formata nello spazio si trasforma in un oggetto.

gioielli contemporanei contemporary jewelry
Gioielli di Agata Bieleń

Dal 2011 Agata Bieleń ha presentato diverse collezioni di gioielli che esplorano questo motivo principaleLa linea spezzata, piegata e trasformata nello spazio crea forme tridimensionali. Lei crea piccole sculture che vivono in stretta prossimità al corpo. Per cui la loro indossabilità è una priorità.

Le forme sono leggere, delicate, e nonostante le forti forme geometriche – confortevoli e funzionali, con una semplicità molto chiara.

gioielli contemporanei contemporary jewelry
Gioielli di Agata Bieleń

Ogni pezzo è realizzato a mano in acciaio inox, argento o oro con la massima attenzione verso i dettagli seguendo l’idea che semplice è bello e meno è più.

 

Clicca per aprire la gallery:

 

Il website Agata Bieleń: www.agatabielen.com